A SPROPOSITO DEL NUOVO ANNO…

nizza

Messi da parte i soliti mangiare più sano e più bio, allenarsi puntando alla maratona di ny,  togliere la tv da camera, dosare l’uso del cellulare e dei social, rifarsi il letto tutte le mattine, tenersi un diario,  risparmiare almeno 200 euro al mese, non litigare… esce fuori questa lista di buoni propositi:

1. fare almeno una cosa al giorno che dia soddisfazione. Siamo umani.

2. impegnarsi a eliminare il superfluo“La più consistente scoperta che ho fatto, pochi giorni dopo aver compiuto sessantacinque anni, è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare …” La Grande Bellezza

3. Dire: permesso. grazie. scusa. E in quella famiglia ci sarà pace e gioia” come dice Papa Francesco.  E a chi incontriamo per strada: estorcersi un sorriso!

4. porsi dei piccoli obiettivi quotidiani . Mi sa che è solo dai piccoli gesti che dipende il vero miglioramento della vita.

5. usare parole del vocabolario tipo: Coinvolgere. Facciamolo insieme. Collaborare. Ascoltare. Creare ponti.

6. essere l’esempio e lo specchio di quello che vogliamo dagli altri. Ma perdonandosi quando ci rendiamo conto di aver toppato.

7. imparare qualcosa di nuovo. E intendo qualsiasi cosa anche da un tutorial su youtube. Ma meglio da qualcuno in carne ed ossa.

8. ora et labora (et ringrazia ). Impegno e gratitudine sono le parola chiave che aprono tanti portoni.

9. usare bene il tempo e smettere di rimandare. Quando ci accorgiamo che il tempo a nostra disposizione non è infinito, dobbiamo assolutamente investirlo nel modo migliore, dando un senso alla vita. Qualsiasi cosa vogliamo portare a termine, dicono che sia ad inizio anno il momento migliore per farlo o per iniziare, ma io credo che sia ADESSO. Carpe this fucking diem. come ho visto scritto su una maglietta che visto indosso ad una mia amica.
carpe that fucking diem

10. In un fogliaccio che qualche giorno fa mi ha passato mia moglie. Vorrei averlo scritto per i miei due figli. Ma anche così è testamentos.

” Ecco la mia benedizione a te! E vedi d’imprimere questi pochi precetti nella tua memoria. Non dar voce ai tuoi pensieri né la tua azione ad alcun pensiero non ponderato. Sii affabile ma mai volgare; quegli amici che tu hai già messo alla prova agganciali alla tua anima con uncini d’acciaio ma non t’intorpidire le mani con ogni pulcino di nuova covata. Guardati dall’entrare in una lite ma se ti accade di esserci conducila così che il tuo avversario debba guardarsi da te. Presta l’orecchio a tutti ma a pochi la tua voce. Senti il parere di tutti ma riserva il tuo giudizio. Porta abiti buoni, ma nel limite della tua borsa; ricci ma non vistosi; perché l’abbigliamento spesso rivela l’uomo. Non indebitarti e non prestare soldi; perché chi presta perde sé e l’amico e il debito smussa il filo dell’economia. Questo sopra tutto: sii fedele a te stesso e deve seguirne come la notte al giorno che tu non puoi allora esser falso per nessuno. Addio: la mia benedizione faccia maturare in te questi consigli! “

William Shakespeare, Amleto Atto I, scena III

ponte venezia

Annunci

Un pensiero su “A SPROPOSITO DEL NUOVO ANNO…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...