STELLE CADENTI 1993

stelle cadenti 1993
20 anni fa mi mettevo al pianoforte e tentavo di inventare qualche musica che restasse nell’aria, era più forte di me.
Ma poi questa strada l’ho lasciata perdere e mi sono rimasti tanti spartiti scritti a lapis.
E come siano finiti assieme un flauto venuto da betlemme, una musica composta 20 anni fa, e 4 stampe prese ad un mercatino non lo so davvero. dragoSo che c’è il cane tamburellante, un drago sputafuoco , assieme al gatto tutt’occhi e alla gallinella strapazzata. La tastiera che con garageband ha rimescolato note ed ritmo ed ecco lì anche il palcoscenico. Proprio sotto gli occhi attenti di Pinocchio, nella stanzina dei miei  bambini.
Sì perché anche loro amano il tamburo, inventare storie e hanno paura dei draghi.
E non credo possa significare nulla per gli altri, forse niente, ma so che lì dentro c’è una pillola di rinascita. La voglia di rivivere e di lottare. Di scacciare la paura. Di sconfiggerla, ma non da soli.
Continuiamo a battere forte i tamburi per farci sentire e non ci sarà più niente da temere.
Non abbiate paura.
Matteo 28, 5

stelle cadenti

Annunci

2 pensieri su “STELLE CADENTI 1993

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...